Il Blog

Come segnalare un disservizio della linea

Hai subìto una interruzione sulla tua linea telefonica o internet o fibra e non sai come fare per farla riattivare? Tranquillo. Ci sono alcune soluzioni che consentono di ottenere la riattivazione della propria linea telefonica nei tempi più brevi possibili. Tutto quello che devi fare è calibrare la tua strategia per giungere al tuo obbiettivo nel minor tempo possibile.

Ovviamente non aspettarti miracoli: è pur sempre l’operatore l’unico soggetto in grado di risolvere il problema, eppure ci sono alcune strategie che possono fare la differenza  non solo per ottenere la riattivazione della linea nei tempi più brevi, ma anche per porre le condizioni per l’ottenimento dell’indennizzo a cui hai diritto per il disservizio patito.

Fatte queste premesse passiamo a vedere cosa fare nel caso in cui la tua linea risultasse interrotta per un problema tecnico.

La prima cosa da fare è contattare il gestore che ti fornisce il servizio per segnalare il problema. Attenzione! Non devi chiamare l’agente che ti ha fatto il contratto! Non devi andare al negozio che ti ha attivato la linea! Devi rivolgerti all’assistenza tecnica.

Ciò è possibile di solito tramite app o tramite servizio clienti.

Ciascun gestore ha il proprio servizio clienti che puoi contattare. Il reclamo scritto può servire a lasciare prova della tua segnalazione (che, come vedremo è utilissima) ma non ha effetti rilevanti sulla pronta risoluzione del problema perché i reclami scritti, di solito, vengono letti (forse) dagli operatori dopo circa un mese.

Una volta venuti a contatto con l’operatore (per telefono, tobi, chat) potremo spiegargli il problema, lui farà le sue verifiche e, nella maggior parte dei casi, non riuscirà a risolvere il guasto con le procedure di routine (reset modem ecc), perciò dovrà aprire una segnalazione all’assistenza tecnica.

Qui si deve accendere la prima spia: è necessario farsi fornire il “codice identificativo reclamo” sia per verificare che abbia effettivamente aperto l’esigenza, sia per poter, nelle successive telefonate, far riferimento a quel numero, sia, soprattutto, perché quando andremo a chiedere gli indennizzi per il guasto, quel codice potrebbe fare la differenza!

Fatta la segnalazione, ogni gestore ha, per contratto, da due a quattro giorni per risolvere il problema. In questo lasso di tempo poco possiamo fare se non avere pazienza.

Decorso tale termine inutilmente, il passo successivo più efficace è la procedura d’urgenza al Corecom, per la quale ti rimando al prossimo articolo.

La procedura d’urgenza è proponibile sia di persona dall’utente, che tramite i nostri avvocati e consulenti, senza costi per l’utente.

E’ l’arma più efficace che esista perché i gestori, contattati dal Corecom manifesteranno improvvisa attenzione per la tua pratica (snobbata fino a 5 minuti prima).

Ciò è dovuto al fatto che l’emissione di un provvedimento da parte del Corecom, non ottemperato, espone il gestore a salate sanzioni.

 

Di seguito i recapiti per contattare i servizi clienti di tutte le principali compagnie telefoniche:

 

Fastweb

Privati: 192193

Piccole imprese: 192194

Medie imprese: 800.199.988

 

Vodafone

Privati: 190

Aziende:

42323

 

TIM

Privati 187

Aziende 191

 

H3G 

Privati: 133

 

Wind Tre

Privati 155

Aziende 1928

 

Poste Mobile

160

 

Tiscali

130

 

 

Tuteliamo i tuoi diritti
affidati ad avvocati professionisti