La disciplina del contratto a distanza

Indice

Molti consumatori pensano che sia sufficiente una telefonata per vincolare l’utente ad un contratto. Non è così! Vediamo insieme quali sono le condizioni per il perfezionamento del contratto a distanza.

Descrizione della fattispecie

Sicuramente sarà capitato anche a te che uno sconosciuto ti contattasse telefonicamente al fine di farti accettare l’offerta di una nuova compagnia telefonica ( o forse addirittura di quella che hai già!). L’agente, più o meno bravo, è riuscito a convincerti del fatto che avresti risparmiato con il nuovo contratto. Per questo, ti ha fatto effettuare una registrazione telefonica per vincolarti: si tratta del contratto a distanza. Tale tipo di contratto si differenzia da quello che sottoscrivi alla presenza di un agente oppure in un negozio.

Dopo la registrazione il contratto ti è stato attivato ma, ricevuta la prima fattura, hai avuto l’amara sorpresa: le condizioni contrattuali erano diverse da quelle che ti erano state promesse.

Premesso che, trattandosi di un contratto a distanza hai comunque la possibilità di effettuare il diritto di recesso entro 14 giorni (ai sensi del Codice del Consumo, articolo 52 e segg. del D. Lsg. 206 del 2005), inviando una raccomandata di disdetta con allegato il tuo documento d’identità, eistono anche delle questioni giuridiche attinenti il perfezionamento del contratto.

La buona notizia è che non basta la registrazione vocale per vincolarti! La nostra Associazione di consumatori lo sa bene e ogni giorno risolve controversie di questo tipo.

La disciplina prevista dalle legge

L’art 51 comma 6 del Codice del Consumo prevede che “quando un contratto a distanza deve essere concluso per telefono, il professionista deve confermare l’offerta al consumatore, il quale è vincolato solo dopo avere firmato l’offerta o dopo averla accettata per iscritto; in tali casi il documento informatico può essere sottoscritto con firma elettronica ai sensi dell’articolo 21 del D. lgs. 7 marzo 2005, n 82 e successive modificazioni. Dette conferme possono essere effettuate, se il consumatore acconsente, anche su un supporto durevole.”

In mancanza di tale conferma scritta, e , in ultimo, in mancanza della copia del contratto sottoscritta o della registrazione vocale su supporto durevole, necessaria anche al fine di verificare la presenza di tutti gli elementi richiesti dalla disciplina del contratto a distanza, il contratto è nullo.

Ovviamente però è fondamentale, che il consumatore contesti tempestivamente la prima fattura per iscritto in modo da non prestare acquiescenza alle condizioni contrattuali difformi. Infatti, se è vero da una parte che un contratto nullo non può avere effetti giuridici, è d’altra parte vero che un contratto di somministrazione goduto per lungo tempo senza contestazioni non può esimere il consumatore dal pagamento dei consumi goduti.

Raramente gli operatori telefonici richiedono la conferma scritta del contratto prima dell’attivazione, per questo è importante che tu sappia tutelarti, perché non avrai modo di provare che le condizioni proposte erano diverse da effettivamente applicate.

Però, se avrai contestato per tempo la prima fattura, sarà l’operatore ad avere l’onere di provare che tu abbia accettato quelle condizioni più sfavorevoli.

Pertanto occhi aperti!

Nei prossimi articoli ti parleremo di alcune truffe molto diffuse in questo settore.

Conclusioni.

Alla luce di quanto scritto possiamo trarre le seguenti conclusioni:

  1. E’ meglio sottoscrivere un contratto in un negozio che al telefono con uno sconosciuto.
  2. Qualora avessi accettato un contratto telefonico e lo stesso dovesse partire senza la tua conferma per iscritto, verifica almeno le condizioni contrattuali presenti nella Welcome letter che di solito il gestore invia per email e procedi subito alla contestazione per iscritto se le condizioni ivi riportate non dovessero corrispondere a quelle proposte telefonicamente.

Cosa fare se si è caduti nella trappola.

Se ti è stato attivato un contratto indesiderato o a condizioni diverse da quelle pattuite possiamo esserti di notevole aiuto.

Ecco quello che succederà se compili il form qui sotto:

  1. Verrai contattato da un nostro specialista al numero da te indicato che valuterà la fondatezza del tuo caso.
  2. Se l’esperto riterrà matura la pratica, potremmo chiedere all’operatore copia del tuo contratto ( o vocal order) oppure depositare una istanza di conciliazione al Corecom competente.
  3. Svolgeremo l’udienza di conciliazione per l’ottenimento degli storni, degli indennizzi e dei rimborsi a te spettanti
  4. Se l’udienza di conciliazione non andrà a buon fine andremo oltre con la procedura di definizione al Corecom competente.
  5. Otterrai quello che desideri (indennizzi, rimborsi, storni). Solo se lo otterrai devolverai solo questo indennizzo (o parte di esso) per le spese legali. Se non  otterrai nulla, nulla sarà dovuto









    SiNo








    SiNo





    SiNo




    SiNo



    [hidden messaggio2 ” proceda inviando un reclamo scritto con raccomandata con ricevuta di ritorno, pec (o fax) conservando anche copia del reclamo inviato. Trascorsi 90 giorni senza che il problema sia stato risolto compili nuovamente il form su questo sito. Precisiamo che spesso gli operatori non rispondono, ciononostante è importante per noi poter dimostrare che il problema è stato segnalato “con le buone”.”]

    Accetto i termini e le condizioni

    La tua privacy con noi è al sicuro. I tuoi dati non verranno mai divulgati!

    Tuteliamo i tuoi diritti
    affidati ad avvocati professionisti

    Recensioni da google

    Attestati di stima da parte dei nostri clienti

    Stefania Veronese
    Stefania Veronese
    08/09/2022
    Ottimo servizio per la tutela del consumatore, completamente gratuito e professionale, hanno risolto una controversia contro TIM per un addebito di un servizio mai richiesto. Lo consiglio vivamente.
    Sandra Romano
    Sandra Romano
    25/08/2022
    Fine di un incubo! Ho atteso qualche mese per tempi burocratici, ma le notti insonni sono terminate! Tutto rimborsa to GRAZIE GRAZIE GRAZIE
    Luigi Difrancesco
    Luigi Difrancesco
    16/05/2022
    Grazie all’Associazione Risarcimenti Telecomunicazioni ho risolto in tempi brevi un contenzioso con WIND-TRE,che pretendeva il pagamento della fattura di chiusura contratto nonostante avessi inviato la richiesta di RECESSO entro i 14 giorni stabiliti per legge. Tale somma di oltre 380 euro riguardava le restanti rate del modem per la fruizione della linea adsl. Per questo ringrazio l’Associazione e il suo team di avvocati che mi hanno supportato affinchè si riuscisse a risolvere il contenzioso nel migliore dei modi e in breve tempo.
    flavia patera
    flavia patera
    09/05/2022
    Ho avuto un’esperienza fantastica con l’associazione. Professionisti seri e preparatissimi. Inoltre precisione e cura del cliente sono la ciliegina sulla torta. Mi hanno accompagnato per tutto il percorso fino alla chiusura del procedimento con esito positivo. A parte la prima fase dello scambio di informazioni e documenti, per il resto hanno gestito tutto in autonomia e mi hanno contattato per aggiornamenti. Inoltre l’assistenza é completamente gratuita. Le spese legali sono a loro carico, quando non vengono riconosciute in sede di procedimento, e restano un’associazione a beneficio dei consumatori. Se si vuole si puó contbuire, ma solo ed esclusivamente su base volontaria Sicuramente consigliatissimi. Gli sono molto grata per aver chiuso un procedimento da circa 3 anni. Grazie ancora!
    Raimondo Marfuggi
    Raimondo Marfuggi
    04/05/2022
    Ringrazio gli avvocati per il loro intervento nella controversia contro una compagnia telefonica. Grazie al loro aiuto, in poco più di 10 giorni, sono riuscito a risolvere una questione, che ormai si protraeva da mesi. Consiglio vivamente chi avesse necessità di sistemare una posizione legale, di avvalersi della loro assistenza e consulenza. Sono stati avvocati professionali e molto competenti
    sofia parma
    sofia parma
    18/03/2022
    Risolto celermente con professionalità e competenza un problema con TIM relativo al cambio di gestore e spese addebitate ingiustamente. Ottenuto il rimborso degli importi pagati. Consigliato a chi ha problemi con gli operatori telefonici.
    Simonetta Panerai
    Simonetta Panerai
    09/03/2022
    Ho avuto diverse disavventure con il gestore telefonico: attivazione di una linea fissa in una città diversa dalla mia residenza e senza mia richiesta, e disattivazione improvvisa della linea fissa di casa. Nonostante avessi provato a reclamare i miei diritti con pec e telefonate varie, non ero riuscita ad ottenere nulla. Mi sono rivolta ad Associazione Risarcimenti Telecomunicazioni e ho potuto vedere risolti tutti i problemi in circa due mesi (riattivazione linea e risarcimento). Consiglio vivamente di contattare questa associazione in caso di problemi con i gestori di telefonia, perché ho trovato competenza, cortesia, professionalità, efficienza ed efficacia. Sono molto grata all’Associazione.
    Sara Carraro
    Sara Carraro
    08/03/2022
    Associazione ottima! Ho trovato professionalità, efficienza, chiarezza, cordialità, consiglio vivamente a tutti coloro che si trovano in difficoltà con le telecomunicazioni di rivolgersi a loro.
    Carlo Gonella
    Carlo Gonella
    18/02/2022
    Non posso fare altro che ringraziare di cuore questo professionisti che hanno fatto un lavoro eccellente ,meritano tutta la stima di cui godono ,qualcosa che funziona c’è, grazie grazie
    al37
    al37
    14/02/2022
    OTTIMO – CONSIGLIATISSIMI – Dopo un aumento mensile unilaterale avevo disdettato una principale storica compagnia italiana e avevo ricevuto una Maxi Fattura Punitiva di 230,00 € . Mi hanno fatto recuperare quasi tutto ! ! !