TIM Check Up sicurezza Light, non richiesto.

Problemi Enel Fibra

Da alcuni mesi alcuni nostri utenti lamentano l’attivazione non richiesta e non pattuita del servizio Check Up sicurezza Light, attivato da TIM nell’ambito di un contratto già esistente.

Il problema di Check Up Sicurezza Light

Il problema che riportano i nostri utenti è triplice:

  • Innanzitutto tale “servizio” non è stato mai richiesto
  • In molti casi la sua attivazione non è mai stata comunicata nemmeno dopo
  • La sua attivazione non si sostanzia in nulla di concreto o percepibile
  • In caso di chiusura del contratto, TIM addebita tutte le rate residue del “contributo di attivazione check up sicurezza light” che sono 24, al costo di € 5 ciascuna, per un totale di € 120.

Ora, siamo aperti a dei chiarimenti da parte di TIM in merito a:

  • L’oggetto di tale servizio (in quanto online non si trova nemmeno una brochure o una pubblicità)
  • Le modalità di attivazione
  • I costi

TIM promuove online il servizio Check-up Digitale che ha ad oggetto la fruizione di un “esperto digitale” che è in grado di ottimizzare gli strumenti aziendali come Office365, videoconferenze ecc, oppure curare la sicurezza nella protezione dei dati oppure migliorare la visibilità del proprio sito web.

Ma si tratta di servizi specifici che non sembrano suscettibili di una rateizzazione di veri e propri “costi di attivazione”.

E allora viene il sospetto che si tratti dell’ennesimo meccanismo di “lock-in” come il contributo fedeltà (a cui abbiamo già dedicato spazio), che serve a scoraggiare la migrazione ad altro operatore.

Cosa fare in caso di presenza in fattura del Check Up sicurezza Light

Nel caso in cui abbiate trovato in fattura questo addebito, dovete procedere subito ad una contestazione a mezzo pec o raccomandata AR, seguendo le nostre indicazioni su come fare il reclamo a Telecom .

Nel reclamo dovrete scrivere chiaramente di non aver mai richiesto il servizio “Check Up sicurezza Light” e chiedere di cessare tale servizio senza ulteriori addebiti. Attenzione a non essere imprecisi nella scrittura! Non dovete scrivere di cessare il contratto o la linea, altrimenti potreste ritrovarvi con i servizi cessati e la perdita della numerazione. Dovete riferirvi in modo specifico e chiaro al suddetto servizio.

Se TIM non provvede, rivolgetevi a noi perché potremo:

  1. Richiedere giustificazione di tale addebito procurandoci, se esistente, la registrazione telefonica o il contratto che giustifichi tale addebito
  2. Procedere ad una conciliazione finalizzata allo storno delle voci contestate.
  3. In caso negativo andare coltre con la definizione al Corecom competente.
  4. Non ci saranno costi a tuo carico come puoi leggere nella nostra home page.

COMPILA IL MODULO CONTATTI PER UNA RICHIESTA









    SiNo








    SiNo





    SiNo




    SiNo



    [hidden messaggio2 ” proceda inviando un reclamo scritto con raccomandata con ricevuta di ritorno, pec (o fax) conservando anche copia del reclamo inviato. Trascorsi 90 giorni senza che il problema sia stato risolto compili nuovamente il form su questo sito. Precisiamo che spesso gli operatori non rispondono, ciononostante è importante per noi poter dimostrare che il problema è stato segnalato “con le buone”.”]

    Accetto i termini e le condizioni

    La tua privacy con noi è al sicuro. I tuoi dati non verranno mai divulgati!

    Tuteliamo i tuoi diritti
    affidati ad avvocati professionisti

    Recensioni da google

    Attestati di stima da parte dei nostri clienti

    Stefania Veronese
    Stefania Veronese
    08/09/2022
    Ottimo servizio per la tutela del consumatore, completamente gratuito e professionale, hanno risolto una controversia contro TIM per un addebito di un servizio mai richiesto. Lo consiglio vivamente.
    Sandra Romano
    Sandra Romano
    25/08/2022
    Fine di un incubo! Ho atteso qualche mese per tempi burocratici, ma le notti insonni sono terminate! Tutto rimborsa to GRAZIE GRAZIE GRAZIE
    Luigi Difrancesco
    Luigi Difrancesco
    16/05/2022
    Grazie all’Associazione Risarcimenti Telecomunicazioni ho risolto in tempi brevi un contenzioso con WIND-TRE,che pretendeva il pagamento della fattura di chiusura contratto nonostante avessi inviato la richiesta di RECESSO entro i 14 giorni stabiliti per legge. Tale somma di oltre 380 euro riguardava le restanti rate del modem per la fruizione della linea adsl. Per questo ringrazio l’Associazione e il suo team di avvocati che mi hanno supportato affinchè si riuscisse a risolvere il contenzioso nel migliore dei modi e in breve tempo.
    flavia patera
    flavia patera
    09/05/2022
    Ho avuto un’esperienza fantastica con l’associazione. Professionisti seri e preparatissimi. Inoltre precisione e cura del cliente sono la ciliegina sulla torta. Mi hanno accompagnato per tutto il percorso fino alla chiusura del procedimento con esito positivo. A parte la prima fase dello scambio di informazioni e documenti, per il resto hanno gestito tutto in autonomia e mi hanno contattato per aggiornamenti. Inoltre l’assistenza é completamente gratuita. Le spese legali sono a loro carico, quando non vengono riconosciute in sede di procedimento, e restano un’associazione a beneficio dei consumatori. Se si vuole si puó contbuire, ma solo ed esclusivamente su base volontaria Sicuramente consigliatissimi. Gli sono molto grata per aver chiuso un procedimento da circa 3 anni. Grazie ancora!
    Raimondo Marfuggi
    Raimondo Marfuggi
    04/05/2022
    Ringrazio gli avvocati per il loro intervento nella controversia contro una compagnia telefonica. Grazie al loro aiuto, in poco più di 10 giorni, sono riuscito a risolvere una questione, che ormai si protraeva da mesi. Consiglio vivamente chi avesse necessità di sistemare una posizione legale, di avvalersi della loro assistenza e consulenza. Sono stati avvocati professionali e molto competenti
    sofia parma
    sofia parma
    18/03/2022
    Risolto celermente con professionalità e competenza un problema con TIM relativo al cambio di gestore e spese addebitate ingiustamente. Ottenuto il rimborso degli importi pagati. Consigliato a chi ha problemi con gli operatori telefonici.
    Simonetta Panerai
    Simonetta Panerai
    09/03/2022
    Ho avuto diverse disavventure con il gestore telefonico: attivazione di una linea fissa in una città diversa dalla mia residenza e senza mia richiesta, e disattivazione improvvisa della linea fissa di casa. Nonostante avessi provato a reclamare i miei diritti con pec e telefonate varie, non ero riuscita ad ottenere nulla. Mi sono rivolta ad Associazione Risarcimenti Telecomunicazioni e ho potuto vedere risolti tutti i problemi in circa due mesi (riattivazione linea e risarcimento). Consiglio vivamente di contattare questa associazione in caso di problemi con i gestori di telefonia, perché ho trovato competenza, cortesia, professionalità, efficienza ed efficacia. Sono molto grata all’Associazione.
    Sara Carraro
    Sara Carraro
    08/03/2022
    Associazione ottima! Ho trovato professionalità, efficienza, chiarezza, cordialità, consiglio vivamente a tutti coloro che si trovano in difficoltà con le telecomunicazioni di rivolgersi a loro.
    Carlo Gonella
    Carlo Gonella
    18/02/2022
    Non posso fare altro che ringraziare di cuore questo professionisti che hanno fatto un lavoro eccellente ,meritano tutta la stima di cui godono ,qualcosa che funziona c’è, grazie grazie
    al37
    al37
    14/02/2022
    OTTIMO – CONSIGLIATISSIMI – Dopo un aumento mensile unilaterale avevo disdettato una principale storica compagnia italiana e avevo ricevuto una Maxi Fattura Punitiva di 230,00 € . Mi hanno fatto recuperare quasi tutto ! ! !